Pisa Miracles Guide

La app Pisa Miracle Guide,  presenta i monumenti di Piazza del Duomo, chiamata anche Piazza dei Miracoli. Gratuitamente sono fornite informazioni sui monumenti della Piazza: il Duomo di Santa Maria Assunta, il Battistero di San Giovanni, il Campo santo monumentale, il Museo delle Sinopie e la celebre Torre di Pisa.Mediante un codice di attivazione, collegato al biglietto di ingresso ai monumenti, è possibile accedere alla guida completa che include schede sulle opere e audioguide di commento. I contenuti completi della guida sono quindi accessibili solo acquisendo il codice che viene rilasciato dall'Ufficio Turistico di Piazza Duomo al costo di 2 Euro.Pisa Miracle Guide è disponibile in italiano e in inglese, e dispone di diverse funzionalità tra cui il riconoscimento visuale, che permette di identificare le opere inquadrandole con lo smartphone e di indirizzare l'utente alle schede e gli audio delle opere.Obiettivo della app è rendere più  piacevole e interessante la visita del turista.
Pisa Miracles Guide

Pinacoteca di Brera

La Pinacoteca di Brera, aperta al pubblico nel 1809, si trova nell'omonimo palazzo, dove hanno sede anche altre istituzioni culturali, quali la Biblioteca Braidense, l'Osservatorio Astronomico, l'Orto Botanico, l’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere e l'Accademia di Belle Arti.Questa app fornisce una guida a tutte le opere del museo, funziona semplicemente inquadrando con la fotocamera dello smartphone l'opera di cui si vuole una descrizione.  Oltre alle opere presenta informazioni sui servizi e sugli eventi organizzati dalla Pinacoteca di Brera.La app è disponibile sia con funzionamento online (necessita di una connessione di rete) che offline (senza connessione). Nel secondo caso al primo avvio la app scarica i contenuti della guida che sono di circa 300MB, si suggerisce di effettuare l'operazione in connessione wi-fi.I contenuti sono forniti direttamente dal  Pinacoteca di Brera, che ne ha autorizzato l'utilizzo per la presente guida.
Pinacoteca di Brera

Villa e Giardino Bardini

Villa Bardini in Costa San Giorgio a Firenze gode di una splendida posizione panoramica sulla città di Firenze ed è circondata da un magnifico giardino. E' un centro espositivo che ospita  mostre temporanee, il Museo Capucci e il Museo Annigoni, oltre ad altri eventi e attività di formazione.
Villa e Giardino Bardini

Museo Piaggio

Il Museo Piaggio è stato inaugurato nel marzo del 2000 nei 3.000 metri quadrati dell’ex officina attrezzeria, uno dei corpi di fabbrica più antichi e affascinanti del complesso industriale di Pontedera, dove l’azienda insediò la propria produzione a partire dai primi anni Venti del ‘900. Il Museo è nato per conservare e valorizzare il patrimonio storico di una delle più antiche imprese italiane e si pone l’obiettivo di ricostruire le vicende di Piaggio e del suo Territorio ripercorrendo un lungo tratto di storia italiana, fatto di trasformazioni economiche, di costume e di sviluppo industriale, attraverso l’esposizione dei suoi prodotti più famosi e rappresentativi e grazie alla ricchissima documentazione conservata nell’Archivio Storico.Le sue sale accolgono le collezioni Vespa e Gilera, accanto ai più significativi prodotti di Piaggio (motori aeronautici degli anni Trenta, un esemplare di motrice ferroviaria MC2 54 del 1936, l’aereo P148 del 1951, l’Ape, il Pentarò, il Ciao, fino agli scooter di ultima generazione).Dalla sua apertura, nel 2000, il Museo Piaggio ha avuto più di 510.000 visitatori, con un continuo aumento siamo arrivati a mantenere un record di oltre 44.000 persone nel 2015. Esso è quindi fra i 5 musei d’impresa più visitati in Italia. 
Museo Piaggio

Bracciano Museo Accessibile

Il Museo Civico di Bracciano vuole essere un museo accessibile a più persone possibili; per questo l’applicazione consente l’accesso alle opere del museo con diverse modalità, in modo da permetterne il godimento a più tipi di pubblico. Le opere più importanti sono presentate attraverso audioguida e video con linguaggio LIS (Linguaggio Italiano del Segni). La app è dotata di riconoscimento ottico delle immagini delle opere esposte. Utilizzandola potrai commentare le opere, condividere la tua esperienza sui social e molto altro. La app richiede la connessione Internet al momento della sua installazione e del primo avvio ma è fruibile con modalità off line.
Bracciano Museo Accessibile

Trevi

Il Complesso museale di San Francesco ha sede nell'omonimo convento, sviluppatosi a Trevi a partire dal XIII secolo. L’intero complesso, abbandonato dopo le soppressioni napoleoniche, subì varie destinazioni d’uso e dal 1997, dopo lavori di restauro ed adattamento, accoglie il Museo civico costituito da: Antiquarium, Pinacoteca, Chiesa di San Francesco e Museo della Civiltà dell’Ulivo.
Trevi